Sies Marjan

Ciao bella gente,

nel post dedicato a Rupi Kaur   ho citato Sies Marjan che non è una persona ma un brand di moda di NY disegnato dal direttore creativo danese Sander Lak.

Sies è di fatto il nome del padre mentre Marjan quello della madre, e questo già ci piace. Sander Lak ha sempre viaggiato molto, nato nel Brunei (il padre lavorara alla Shell e si trovava lì per lavoro) si è trasferito da piccolo in Malesia, Gabon, Africa centrale e Scozia. Tornato in Olanda dove ha vissuto l’adolescenza ha poi ha continuato a viaggiare da adulto e si  è trasferito a Londra, NY e Parigi. La sua base e il suo atelier oggi si trovano nella grande mela e tutto ciò che ha visto ed esperienziato nel corso della sua vita e dei suoi viaggi è l’origine della creatività che da una scossa al mondo conosciuto della moda  e rivendica assoluta novità, freschezza e l’idea di far parte di un mondo senza confini.

SANDER_LAK_SIES_MARJAN_014-320x400.jpgDesigner di talento è definito il virtuoso del colore, “La sua capacità pittorica conferisce alla collezione una allure artistica e un impatto visivo intenso, poetico e non convenzionale; le forme fluide e femminili sono accentuate da tessuti dall’effetto liquido e sensuale, sottolineate da inventivi effetti cromatici e morbide sfumature degradé e ombré” questo quanto riporta Vogue che nell’intervista sottolinea l’importanza della formazione avvenuta sotto la guida di Louise Wilson sua tutor alla Saint Martins e che ha contribuito a dare spazio ad un giovane talento.

I materiali preferiti di Sander sono satin, raso, crêpe de chine, tulle, vernice, shearling, pelliccia.  Per i colori si affida al menta, verde bosco, rosso fiamma, azzurro, bronzo, eau de nil (un verde chiaro che sembra azzurrino), terracotta, ruggine, bois de rose, cioccolato, avorio, sfumature iridescenti, blu notte.

Nella sua produzione c’è anche una parte d’Italia dato che le sue creazioni sono si realizzate in gran parte a New York, ma il resto in Italia e solo una minoranza della maglieria in Cina. Molti tessuti arrivano dalle migliori aziende in Italia, per lo più da Como e Firenze. Sander viene in Italia due volte l’anno, visite le realtà italiane, le aziende con i loro archivi e ammira il know how e talento del nostro paese. Anche questo ce lo rende simpatico e vicino!

Per chi volesse acquistare le sue creazioni ad oggi è presente in 39 negozi, fra cui Barneys, Harrods, Selfridges, MatchesFashion.com, MyTheresa.com.

Un giovane talento da seguire con attenzione e se volete essere davvero uniche pensate di acquistare uno dei suoi capi e farne sfoggio…sarete elettrizzanti come la NY di Sander!

Annunci