Il Nuovo trend per le more? ma ovvio il mauve cioccolato

Risultati immagini per nuova tendenza capelli mauve cioccolato               Risultati immagini per nuova tendenza capelli mauve cioccolato

E si carissime la nuova tendenza è chiara e battezzata su tutte le passerelle mondiali, ha conquistato stilisti, fashion trend setter e it girl e sinceramente piace molto anche a me.

Direttamente da New York e dedicata alle more perchè calibrata sui capelli mori e castani, il nuovo trend hairstyling è una soluzione originale e sfaccettata per dare una nuova vitalità al capello grazie alle tonalità del rosso, giallo, verde, arancioe viola (si avete letto bene) che sono fuse insieme attraverso la tecnica del balayage o cosiddetta dell’ombrè. Ciò che ne deriva lo vedete nelle immagini qui riprodotte, un capello sfumato, brillante dal colore affascinante e indefinito con nuance che scivolano delicatamente dal mauve al cioccolato con qualcosa di rosato che sembra giocare tra le sfumature.

Risultati immagini per nuova tendenza capelli mauve cioccolato

Gli stilisti del capello lo suggeriscono su un taglio long bob (si veda l’immagine di Jessica Alba qui sotto) o wob o shag bob (taglio medio dall’animo punk con lunghezze scalate, immagine successiva). Perfetto il risultato se il mauve cioccolato è risaltato da un taglio mosso naturale con onde da spiaggia (le famose beach weaves tanto di moda nelle scorse stagioni e fra le star di Hollywood) o anche onde piatte (si veda Cara Delevingne).Risultati immagini per taglio long bob

Risultati immagini per taglio shag bob        Risultati immagini per il nuovo trend per capelli sono le onde piatte

Che ne pensate? Siete pronte per il Chocolate mauve? Io un pensierino ce lo sto facendo! 😉

Michelle, lo stile vero

Ciao a tutti ben ritrovati, effettivamente sono mancata un pochino ma riordinare le idee e capire i mood di stagione ha richiesto del tempo, anche perchè non volevo postare articoli banali o scontati…allora..vorrei riprendere un post che avevo realizzato su Michelle, lo ripropongo qui così sarete più comodi nel rileggerlo. Negli anni del mandato presidenziale sono convinta che la first lady non abbia mai sbagliato un outfit, poteva piacere o meno, riscuotere il gradimento dei media o qualche critica, ma se siamo obiettivi e facciamo una carrellata on line ci renderemo facilmente conto che l’immagine che è riuscita a trasmettere non è mai stata banale, volgare o scontata. Al contrario la first lady uscente ha sempre mantenuto stile, sobrietà tutt’altro che noiosa, vigore e coraggio nella scelta del colore che meglio ne ha rappresentato la personalità assolutamente vera che è arrivata attraverso i teleschermi e le pagine delle riviste.

Risultati immagini per outfit michelle il giorno di addio alla casa biancaL’abito che qui indosa è dello stilista Jason Wu (giovane stilista di Taiwan cresciuto in Canada con boutique a NY) della collezione p/e 2007 di pizzo doppiato di un caldo color cioccolato (qualcuno dice viola, altri blu)  con maniche lunghe che arriva sotto il ginocchio. La scelta di Michelle si spiega attraverso una sorta di riconoscimento o coerenza verso lo stilista che l’aveva vestita anche nelle precedenti vittorie di Barack ed è assolutamente perfetta intonandosi delicatemente con il quadro che è stato dipinto il 10 gennaio a Chicago quando il marito ha appena terminato il discorso di Addio da Presidente degli Stati Uniti d’America. Che poi la storia di Wu rappresenti anche il sogno americano che si realizza e la possibilità di autoaffermazione, di carriera e di occasione strappata con determinazione e talento alla vita può far da corollario.

Risultati immagini per jason wu

E’ stata brava Michelle, mai invadente, presente con la giusta discrezione in tutte le occasioni ufficiali, sicuramente non anoressica è sempre stata capace di valorizzare la propria figura, puntando sulle spalle e braccia come punto di forza ha saputo interpretare qualsiasi outfit anche quelli sportivi e casual con stile e personalità ed è questo il punto. La personalità che ne ha reso a mio modesto parere una vera first lady moderna capace di prendersi in giro, di essere assolutamente credibile come moglie, mamma e donna impegnata in ambiti diplomatici e in vere e proprie campagne come la lotta all’obesità che in USA è sicuramente un tema caldo. Ci è arrivata come vera e questo vale più di qualsiasi altra cosa.

Adesso sarà Melania Trump a raccogliere il testimone, sicuramente molto bella, dotata di manierismo e adatta a qualsiasi mise in quanto ex modella, ma per me non potrà mai raggiungere Michelle, vera rivelazione del mandato Obama e donna di sicura ispirazione.

Ancora Meryl e non ce nè per nessuno!

Siamo in tema di film e allora che sia Oscar. Non ci credo quasi ma sarai mai possibile che qualsiasi ruolo lei interpreti riesca a renderti quasi catatonico davanti allo schermo e ti proietti direttamente nella realtà che sta vivendo lei conquistandoti con poche battute? E’ talmente brava la Streep che regge benissimo un film che rischia di essere noioso semplicemente cambiando un’espressione o alzando un sopracciglio. Non che Hugh Grant o Simon Helberg sfigurino, tutt’altro ma la dama made in USA è divina e le critiche per la sua interpretazione sono al solito magnifiche.

Risultati immagini per florence film

Florence è un film diretto da Stephen Frears e racconta la storia vera della cantante d’opera Florence Foster Jenkins, diventata nota per le sue scarse abilità canore e qui vi rimando a tutte le recensioni presenti sul web, tra cui ne ho letta una in cui si dice che per interpretare una diva ce ne vuole un’altra e io sono totalmente d’accordo.

Vi ricordate cosa scrissi qualche tempo fa? Rinfreschiamoci la memoria…Maggie Smith ci piaci perchè… e guarda un pò quali erano le attrici che indicavo come le mie preferite oltre a Maggie? Ho sempre ammirato la Sig.a Streep, quando poi l’ho vista nel musical Mamma mia mi sono resa conto che sapeva anche cantare e che niente poteva limitarne il talento immenso, mi inchino e rallegro che esistano donne così, magari non bellissime ma giganti di fascino indiscutibile!!!! Se questo non è glamour!!!!!!!!

Amore, cucina e curry

Risultati immagini per amore curry e

Vi capita mai di scivolare davanti alla televisione e di venire catturati da alcuni fotogrammi? A me è capitato ieri sera vedendo il film Amore, Cucina e curry con una bravissima Helen Mirren (a tal proposito vi invito a leggere Helen Mirren ci piaci perchè…). Nell’immagine incriminata in realtà si vedeva un paesaggio francese dai colori entusiasmanti, sembrava quasi magico e immerso in una favola, una fanciulla francese très charmant (non perfetta certo ma tanto vera e autenticamente francese da conquistarmi in un nanosecondo) e poi si è sviluppata la trama centrata sul mondo culinario. Il film è un adattamento cinematografico del romanzo “Madame Mallory e il piccolo chef indiano” scritto da Richard C. Morais (cito Wikipedia) e di fatto si centra oltre che  su un giovane cuoco appunto indiano trasferitosi prima in Inghilterra e poi in un paesino in Francia e su una lady francese che ha sicuramente un gran buongusto in fatto di vestiario, vi sottolineo a tal proposito al scena in cui Madame indossando una mantella e una paio di guanti  in pelle si siede ad un tavolino con una disinvoltura e una classe che o hai di natura o non ti basterà una vita per raggranellarne (concedetemi il verbo voluto) almeno una piccola parte.

Risultati immagini per lo stile di helen mirren in amore curry e

Nel film che mi è parso come una piccola poesia di buoni sentimenti e di spinta verso il superamento dei propri pregiudizi per ambire ad un risultato migliore si possono anche gustare le mise tipicamente bon ton dell’attrice canadese Charlotte Le Bon, petit dress dai toni chiari, quasi una carezza, texture leggere e piccoli fiori accennati o quadri e pois, tutti di buongusto e da copiare perchè  senza tempo quindi adattabilissimi alla prossima primavera, magari con un bel cardigan sopra e delle sneakers ai piedi.

Risultati immagini per Charlotte Le Bon in amore

Non mi resta che augurarvi buona visione del film, se vi capita e ne avete voglia…perchè no? 😉

Un piccolo utile suggerimento glamour!

Benritrovati tutti, è un piacere salutarvi tutti in questo 2017 appena iniziato e carico di aspettative che speriamo saranno almeno in parte rispettate…per ben cominciare ho pensato di postare un suggerimento che alla lunga può davvero tornare utile in tutte le stagioni.

Gennaio è il mese dei grandi sconti, delle occasioni uniche per potersi accaparrare accessori dei big brand a prezzi rivisti e in un certo senso limitati. Provate a pensare al solito tubino che avete nell’armadio, al tailleur pantalone che da anni non si riesce a ringiovanire, al vestito in voile che avete già indossato con gli anfibi, i sandali e le classiche decoltè e che ora aspetta che vi inventiate qualcosa di nuovo….pensate anche alla gonna in tulle o bouclè, al cropped pant, insomma provate ad immaginarvi con i vostri outfit abbinati ad una decoltè gioiello talmente bella da catalizzare in toto il look. Qualche esempio:

Se avete voglia di fare un giretto in Rinascente troverete un mondo scintillante che vi aspetta e tanti sconti che saranno sicuramente di aiuto nella scelta della vostra scarpina perfetta. Optando per la Rinascente una volta effettuata la vostra scelta potrete gustarvi un ottimo cappuccino o cafè al piano ristoro immersi un un ambiente più che piacevole con piena vista sulle guglie del Duomo. Ma non temete, se il portafoglio vi guida verso spese più contenute, i negozi che offrono calzature di siffatta bellezza si trovano senza problemi e c’è sempre l’alternativa dell’acquisto on line attraverso i siti come Sarenza, Zalando e via così’. Adesso concentratevi e pensate a che effetto farà il vostro look con un accessorio così unico e fashion! Io la mia scarpa l’ho scelta e vi garantisco che fa sempre la sua figura!

 

Le sere di feste e non solo…

Cari amici siamo in viaggio verso la fine del 2016 e in pieno clima natalizio, la nostra carrellata nel mondo fashion continua….ecco qualche suggerimento per un the con le amiche o una buona cioccolata con panna, in fondo qualche eccezione alla regola della dieta ferrea sarà pur concessa, no? 😉

Mi piace partire con un piccolo e umilissimo omaggio alla Signora Sozzani che ci ha lasciato pochi giorni fa e che ha sempre rappresentato un’eleganza sobria e super raffinata. Che ne dite di questo look semplice e raffinato? Sembra una carezza, una coccola da indossare per sentirci bene e comode ma al tempo stesso eleganti e bon ton.

Risultati immagini per franca sozzani

Oppure un semplice jeans che sappiamo azzeccato in qualsiasi stagione, abbinato ad un maglione che va sempre di moda e magari arricchendolo con un accessorio jungle di tendenza:

Risultati immagini per caldi maglioni 2016  Risultati immagini per caldi maglioni 2016

Risultati immagini per caldi maglioni 2016

Al jeans si può intercambiare una gonna lurex o un tubino in maglia bloucle oppure un abitino anni 50 con una bella spilla, si può anche optare per un look diviso, pantalone cinque tasche rigoroso e giacchino stile Chanel rubato al tailleur.

Immagine correlataRisultati immagini per gonna tubino  boucle Risultati immagini per tubino   boucleRisultati immagini per tubino   boucle Risultati immagini per tubino   boucle

Per chi vuole essere easy senza abbandonare stile e personalità, una bella camicia in seta, un pantalone o una gonna e uno stivaletto caldo in alternativa alla classica decoltè con una icon bag. Una collana o tanti bangles e un sorriso luinoso come quello di Vittoria Puccini nell’immagine qui riportata.

Risultati immagini per look camicia seta