Benessere a noi!!!!!

Vi ho già elencato alcuni pregi del mio mese preferito vero? Ebbene non potevo tralasciare certo alcuni suggerimenti di bellezza e benessere che tanto ci portano sollievo e allietano anche le giornate più difficili, quindi volgiamo lo sguardo agli oli essenziali che possono completare le gioie di ottobre 😉

Comincio ringraziando subito Monica che ha collaborato al post scrivendo un’introduzione fantastica che dovrebbe diventare un mantra per noi donne, eccola:

Ottobre è anche il mese del perdono, non il perdono altrui però, ma quello di noi stessi, è il mese della guarigione della nostra anima…”

camomilla.jpg

Partiamo dalla camomilla, che spesso solletica i nostri ricordi per il profumo, per la ricerca nei campi di chi come me da bambina giocava anche così….ebbene da sempre è una pianta rilassante, un calmante naturale con proprietà lenitive per la pelle e di protezione e rinforzo verso le mucose. Presente anche nello shampo per rinforzare meches bionde e colpi di sole. Quindi usiamola, partendo magari da una buona tazza alla sera, volendo con una goccia di rhum e imponendoci respiri profondi e un pò di tranquillità oppure seguendo questi consigli:

…mettete nel diffusore qualche goccia di olio di camomilla (1 ogni mtq della stanza), aiuterà il vostro equilibrio interiore, vi aiuterà a delimitare lo stress e concilierà un riposo vero con un buon sonno.

...presa come tisana allevierà i dolori mestruali e i disturbi di menoapausa.

…per un massaggio delicato diluite 10 gocce di essenza in 100 ml di olio di mandorle, se siete in dole attesa potete trovare prodotti testati clinicamente o naturali consigliati dai vostri ginecologi sempre a base di camomilla.

maggiorana.jpg

 

Altra pianta meravigliosa ed aromatica che si presta a diversi usi è la Maggiorana, la utilizzate in cucina e forse non sapete che la potete usare come olio essenziale alla sera per un ottimo pediluvio defaticante. Versandone qualche goccia nel diffusore inoltre aiuterà a purificare l’aria. Ha proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, digestive, sedative e balsamiche. Con la maggiorana si produce anche l’infuso o tintura madre impiegata per uso interno od esterno.

download (1)Infine l’essenza di Palmarosa per combattere nervosismo e affaticamento mentale. L’olio essenziale di palmarosa, nota anche come “geranio delle Indie“, si ricava dalle parti verdi fresche o essicate dell’omonima pianta e dall’azione antinfiammatoria, è utile contro rughe, stress e come anticipavamo nervosismo grazie alla sua azione sul sistema nervoso. Scopriamolo meglio.

….ha proprietà battericide e disinfettanti che lo rendono un valido alleato in caso di alterazioni della flora intestinale.

….risulta essere anche un buon tonico, stimolante e soprattutto utile per il trattamento di alcune infezioni delle vie respiratorie come sinusite, bronchite e otite. Si tratta di un valido rimedio anche per il trattamento di affaticamento mentale, nervosismo e stress, grazie alla sua azione stimolante sul sistema nervoso.

…indicato esternamente in caso di acnedermatiti, infezioni cutanee, cicatrici, piaghe e rughe. per le sue proprietà idratanti, rigeneranti, seboregolatrici e antisettiche.

…se ne consiglia l’uso anche in caso di cistiti.

Vi ricordo che gli oli essenziali, per quanto utili nella nostra vita quotidiana e rimedi spesso efficaci in contrapposizione con prodotti di sintesi chimica, vanno usati sempre con moderazione ed attenzione. Le essenze ed estratti sono da evitare sulla pelle allo stato puro, vanno infatti miscelati ad oli vegetali quali per es.olio di jojoba, di mandorle, ecc. e non si deve ricorrere all’uso di questi oli se si soffre di particolari allergie o si è in dolce attesa.

Non mi resta che ringraziare nuovamente Monica e i suoi preziosi suggerimenti e augurare a tutte voi un ottimo relax naturale!

 

Annunci

Benvenuto ottobre!

buon-ottobre3

Il mese delle castagne, delle zucche, dell’uva, dei funghi, di Halloween…

Dell’autunno ottobre è il mese che spicca maggiormente, facciamo qualche riflessione…

Il suo nome deriva dal latino October perché ottavo mese del calendario romano, mese della vendemmia, del foliage, delle passeggiate nei boschi, delle sagre, dei funghi, delle zucche e delle castagne è sicuramente un mese ricco di colore e atmosfere. Provate a pensare a certi paesaggi che si tingono dei colori della tavolozza di un pittore e quanta allegria mettono i piedini dei bambini che corrono a scuola calpestando i tappeti di foglie che ricoprono i grigi marciapiedi nelle città. Quanta poesia nell’avventurarsi per vigne e cantine dove gustare ottimi salumi accompagnati da vini pregiati e godere di magnifici tramonti nelle fresche sere autunnali.

Abbiamo ricordato la castagna, ebbene devo ammetterne la mia dipendenza, adoro questo frutto atipico sotto qualsiasi forma, cotta, bollita, some marrone in confettura o annegata nella meringa della torta gelato, credo di averla mangiata anche cruda e a costo di passar per esagerata vi dico che ha ottime ragioni per essere eletta frutto speciale del mese oltre che ad essere considerato uno dei pochi frutti naturali esistenti.  La castagna è elegante (osservatela nel suo guscio spinoso, è la rosa dei boschi) ricca di carboidrati complessi, contiene vitamine C ed A, aiuta a combattere la stanchezza e da un contributo al mantenimento delle ossa (per noi donne è davvero un aiuto prezioso per il calcio), non ultimo combatte la stitichezza.

download (4)

Già che ci siamo condividiamo anche una delle ricette più famose che questo frutto regala: la pattona o castagnaccio, ecco gli ingredienti e il procedimento:

500 gr. di farina di castagne; 2 pizzichi di sale; 1 cucchiaio di olio di oliva; acqua q.b.

..ponete in una ciotola tutti gli ingredienti e mescolate per ottenere una crema liquida senza grumi (girate sempre nello stesso verso anche se utilizzate una frusta) quindi versate il composto in una teglia bassa e cuocete a 180° per ca 45 min.

Se siete buongustaie all’impasto potreste aggiungere uvetta (precedentemente messa in ammollo), frutta secca, mele tagliate sottili o spezzettate, noci e pinoli.

…e dato che vogliamo esagerare e farci un regalo: aggiungiamo una spolverata di zucchero a velo o di cacao!

Non dimenticate poi la festa di Halloween, che magari proprio italiana non è, ma è sicuramente divertente intagliare la zucca o, mancando il tempo, ricercarne qualcuna nei negozi tipo garden e aggiungere lucine in tutta casa perfette per una calda atmosfera che si può completare con qualche bel racconto o bel film da condividere in famiglia. Abbiamo preso in prestito tanti vocaboli e modi di fare made in USA, se anche ci prendiamo una parte della festa delle streghe, che male c’è? Volete mettere l’ebrezza di indossare un cappello da fattucchiera e accogliere i bambini che verranno a chiedere i dolciumi sentendovi catapultate all’improvviso a Salem? Oppure invitare le amiche in qualche ristorante che per l’occasione si decora opportunamente e far sfoggio di mantelli, trucchi, abiti e ghighi fiabeschi? E’ divertente credetemi!!!!! Se vi fate un giretto on line troverete tantissime offerte per abiti e outlook perfetti per Halloween anche a costi ridottissimi, spicciatevi e non perdete l’occasione di trasformare una sera qualunque in una notte di misteri, segreti, arcani e incantesimi!

Infine care amiche non devo certo ricordarvi quanto è affascinante la moda autunnale, fatta di sciarpe, magari leggere per affrontare le mattine fresche, ma avvolgenti e morbidi, i caban che sono prepotentemente tornati di moda come capi di passaggio di stagione, i parka abbinati alle sneakers e i vestitini leggeri portati a gamba nuda con i boots….giacche adagiate su camice in seta che si appoggiano ai pantaloni a palazzo o agli skinny pants, felpe abbondati che fanno intravedere la canotta di cotone o in pizzo e i primi soprabiti in caso di pioggia stile colazione da Tiffany….

Lasciatemi ora ringraziare Monica che ha collaborato alla stesura dell’articolo, la ricetta della pattona è sua come l’idea di dare il benvenuto a questo mese che mi è particolarmente caro visto che è il mio mese di nascita e già che ci sono la invito a prepararci un post sulle proprietà degli oli che possiamo usare quando vogliamo rilassarci e coccolarci alla grande!

 

..e ancora grazie grazie grazie!

likeable-blog-1337-2x.png

1337 like!

Abbiamo raggiunto tutti insieme un bellissimo risultato in pochissimo tempo, si perchè senza il vostro consenso i vostri like non sarei mai arrivata fin qui!

Che posso dire? Sono soddisfazioni!!! Forse non tutti capiranno, ma per coloro che come me aprono un blog e lo curano con attenzione e autentica passione rimanendo fedeli a se stessi e lavorando con deontologia dato che non si pubblica su un diario privato ma su uno spazio aperto a chiunque e quindi si cerca di procedere con un codice morale, con sobrietà e verità, questi sono risultati che ripagano alla grande, quindi GRAZIE A TUTTI!

GRAZIEEEEEEEEEEE

followed-blog-100-2xVi dico grazie e sono felice di condividere con tutti voi questo piccolo traguardo che da tanta soddisfazione.

Mi impegnerò per cercare di continuare ad interessarvi e coinvolgervi e sarò ben lieta di ascoltare e raccogliere i vostri commenti e le vostre indicazioni.

Ripartiamo da qui con rinnovato entusiasmo e tanta gioia di essere parte dinuna comunità di blogger!

Un abbraccio virtuale 🙂

Chiuso per ferie

Carissimi, per un breve periodo il blog chiude per ferie, ma non temete….il 21 agosto riapriremo più carichi di prima e con mille novità che non potrete proprio perdervi!!! La moda della stagione entrante sarà davvero interessante quindi non dimenticatemi e tornate a trovarmi il 21! Ripartiremo insieme per un nuovo viaggio nel fashion!

Non mi resta che augurare a tutti voi e alle vostre famiglie bellissime vacanze, un abbraccio!!

Sabrina, Stelleweb

240_F_67075034_gyMgfcupMsLOQj8PxpJfE6QH3h2ANOXu (1)

Si cresce, vi dico grazie :)

Ciao a tutti,

mi ritaglio un piccolo spazio perchè vorrei ringraziare tutti voi che mi seguite e leggete ogni giorno. Abbiamo  superato la soglia dei 70 iscritti, quindi vi ringrazio con affetto perchè questo blog è giovane e mai avrei pensato che in poco tempo potesse interessare a tante persone, ma soprattutto mi piace condividere questo risultato per me così importante insieme a tutti voi poichè ne siete i fautori, promettendo che continuerò ad impegnarmi per pubblicare articoli in cui credo, siano essi di moda, di cosmesi, benessere o altro, senza dimenticare i racconti stessi che i piccoli lettori amano e di cui sono critici attenti!

GRAZIE A TUTTI!!!!!!!!

grazie-1.gif