..e ancora grazie grazie grazie!

likeable-blog-1337-2x.png

1337 like!

Abbiamo raggiunto tutti insieme un bellissimo risultato in pochissimo tempo, si perchè senza il vostro consenso i vostri like non sarei mai arrivata fin qui!

Che posso dire? Sono soddisfazioni!!! Forse non tutti capiranno, ma per coloro che come me aprono un blog e lo curano con attenzione e autentica passione rimanendo fedeli a se stessi e lavorando con deontologia dato che non si pubblica su un diario privato ma su uno spazio aperto a chiunque e quindi si cerca di procedere con un codice morale, con sobrietà e verità, questi sono risultati che ripagano alla grande, quindi GRAZIE A TUTTI!

Tag plus tag

Ripartiamo da un doppio tag e un ringraziamento a Benesserebellezzablog che mi ha citata, mi scuso anche per il ritarduccio…

Questo doppio tag è fresco e divertente e coinvolge le categorie di cosmesi e luoghi, io aggiungo la sfida ad un tago solo moda rilanciando ai prossimi nominati 😉

Il primo tag: “Se fossi una marca sarei…”

  1. se fossi un rossetto…

sarei Rouge Noir di Chanel, raffinato, elegante, determinato. 1ch807l23109

2. se fossi un ombretto…

sarei essence I love nude, pratici adatti a qualsiasi base e per qualsiasi outfit

ombretti-nude-essence-1-1

3. se fossi una palette sarei…

sarei Palette nude color riche di l’Oreal, dai toni vellutati basici fino al bordeaux e vinaccia che ben si sposa all’occhio cioccolato

loreal-la-palette-nude-2-3-700x525

4. se fossi una borsa sarei…

Artsy tela monogram di Louis Vuitton, la adoro da quando è stata disegnata. Capiente ma stilosissima e con manico severo che fa da contrasto alla morbidezza della forma. Fatta per me, un sogno.

louis-vuitton-artsy-mm-tela-monogram-borse-da-donna-m40249_pm2_front-view

5. se fossi un profumo sarei…

Rive Gauche di Yves Saint Laurent, non lo indosso da tempo ma evoca ricordi e sensazioni che amo ricordare rivts17

 

      6. se fossi una crema…

sarei la crema corpo all’ambra liquid dei Coloniali, ha una profumazione che mi fa impazzire e mi rispecchia pienamente

l-erbolario-ambraliquida-crema-per-il-corpo-con-estratto-di-liqu-small-13776-754

7. se fossi un blush…

sarei un rosato antico che dona luminosità e romanticismo

0607845040620.jpg

Ed ora sfoghiamoci col secondo tag e liberiamo la voglia di viaggiare…indicherò luoghi per me fantastici tralasciando un’ordine di importanza

 

  1. Gran Canyon e Bryce Canyon, li ho visti e vissuti e mi si sono piantanti nel cuore. Ho respirato libertà e quel senso di essere veramente parte di un mondo che va ben oltre noi e le nostre individualità, quei colori mi sono rimasti nel cuore.

 

download-3

      2.  NY, la città in cui vivrei, che non dorme mai e dove tutto è realmente possibile

new-york-city

      3. Giamaica, Negril la spiaggia che mai dimenticherò

negril-caribbean-beach

       4. Formentera l’isola che io e mio figlio amiamo definere nostra per la serenità che ci               regala durante le vacanze

formentera-illetas

       5. Londra la vitalità, il fermento, un’esplosione di trend in mezzo all’Europa

Cabine téléphonique et bus rouges à Londres (UK)

E ora tocca  voi amici, il tag è libero, divertitevi e regalateci le vostre idee!!! fateci sapere cosa vi piace 🙂

 

GRAZIEEEEEEEEEEE

followed-blog-100-2xVi dico grazie e sono felice di condividere con tutti voi questo piccolo traguardo che da tanta soddisfazione.

Mi impegnerò per cercare di continuare ad interessarvi e coinvolgervi e sarò ben lieta di ascoltare e raccogliere i vostri commenti e le vostre indicazioni.

Ripartiamo da qui con rinnovato entusiasmo e tanta gioia di essere parte dinuna comunità di blogger!

Un abbraccio virtuale 🙂

Tinte forti per labbra e unghie

Non so se ve ne siete accorti ma il trend di stagione, e mi riferisco a quella entrante che sa di cioccolata, foglie colorate che si adagiano sui marciapiedi, venticello e brezza fresca che viene dal nord e via così, vede protagonisti per labbra e unghie i colori dark. 

Questi colori vanno sapientemente utilizzati perchè basta il minimo errore e dal raffinato si passa al trash senza nemmeno rendersene conto. Immagino che sia chiaro a tutti come stendere uno smalto trasparente sia facile mentre cimentarsi con un borgogna diventi leggermente più complesso.

tendenze-unghie-dark-autunno-inverno-2016-2017-desktop

Partiamo dalle unghie: bordeaux, vinaccia, rosso sangria, rosso sangue, rosso tendente al nero (qualche anno fa unos malto di Chanel spopolò in materia), marrone scuro, nero, grigio fumo di Londra, verdone, blu notte, i colori nelle nuance più scure e intriganti sono must rigorosi che devono essere sapientemente stesi con le tecniche opportune quindi stando bene attenti alle cuticole, rispettando un minimo spazio millesimale dalla lunula e con una stesura lineare mai sovrapposta. forma-unghiilor-trend-sau-preferinta011

Dobbiamo ricordarci di stendere prima la base, lo smalto e un fissatore. I colori possono essere lucidi o opachi, in quest’ultima opzione si deve ricorrere ad un prodotto opacizzante, in commercio se ne trovano diversi.

Per le labbra la scelta si propone tra le varie tonalità del rosso e del burgundi, del viola e del rosso sangria e con texture facilmente stendibili utilizzando direttamente il lipstick o più sapientemente con un pennellino come  fanno i migliori make up artist che con svariati tutorial ci spiegono come fare per avere un effetto a prova di red carpet!

I miei consigli sono i seguenti: se non siete brave nella stesura dello smalto provate a seguire alcuni tutorial e fate qualche esperimento, se proprio non riuscite optate per colori essenziali e basici neutri affinchè eventuali difetti non si palesino in maniera inopportuna.

Per le labbra abbinerei ad un rossetto strong un maquillage light per gli occhi per non appesantire il tutto e porterei con me uno specchietto per monitorare ogni tanto la tenuta, garantita sicuramente dai rossetti di alta qualità, ma si sa fare un check ogni tanto è meglio 😉

 

Allure

Ciao a tutti, da qualche giorno mi ritorna in mente il concetto di Allure il cui significato letterale va ritrovato nel portamento o andatura, ma nel tempo è traslato a significare eleganza, fascino e qualcosa di più. Lo troviamo negli articoli di moda e in quelli dove si parla delle dive quelle vere di Hollywood avvolte da quel mistero che solo negli anni passati si aveva, mancando internet e le forme di comunicazioni così sviluppate, le dive restavano avvolte in una sorta di alone segreto.

Bene mi sono resa conto che possiamo trovare Allure anche intorno a noi con maggior frequenza di quanto pensassi, provate per un momento a pensare a quelle persone che incontrate e calamitano il vostro sguardo per la gestualità o per come indossano anche un semplice paio di pantaloni o un vestito e per lo charme che esprimono e riescono a sembrare speciali, magari solo a voi, ma è così. Anche attraverso la voce può succedere e rimanerne affascinati. Ecco vi confiderò che a mio parere nel mondo dei famosi rientrano in questa categorie it girl, attrici e attori come Sienna Miller e Jessica Alba, Helen Mirren e Judy Dench, Merryl Streep ed Emma Thompson, l’immensa Audry Hepburn e la mitologica Marilyn Monroe come il compianto Alan Rickman, Bruce Willis, Pierce Brosnan, Sean Connery, David Niven, Cary Grant e via a seguire.

Ne rientrano anche la signora che ho visto oggi al tavolino di un bar di Monza, con capelli raccolti, vestita di nero e con una catenina d’oro semplice con una mezza luna e dei bellissimi anelli portati con classe, si divertiva con le amiche e lo faceva magnificamente.

Guerraepace.jpgLasciatemi includere Angela Lansbury nella sua interpretazione della Signora Jessica Fletcher di cui adoro l’Allure dell’intelligenza e della eleganza, rimandando anche ad un certo Hercule Poirot e all’integerrimo Sherlock Holmes, poco importa se sono personaggi di letteratura, come Pierre Bezuchov di Guerra e pace o Elizabeth di orgoglio e Pregiudizio, io l’Allure lo vedo in tutti loro, magari non declinato nel portamento, ma nel modo di ragionare, di esporsi, di essere e vivere, anche se attraverso le pagine di un semplice romanzo.

download-2  E’ indubbio che la moda sia permeata da Allure e il fascino che esercitano su di noi borse, scarpe, foulard, abiti cappe e il restante tutto ne è una sorta di riprova, senza dimenticare la cosmesi e Chanel che da sempre è all’avanguardia ha dedicato al concetto di cui sopra persino un profumo.

Infine luoghi e panorami possono essere così ricchi di Allure da togliere il fiato o provocare emozioni fortissime e indimenticabili che a differenza di oggetti e materie concrete sono inviolabili quando custoditi nei nostri cuori come ricordi. Io ne ho impressi nella memoria alcuni e li ho trasformati in pensieri felici ed è a loro che mi aggrappo quando qualcosa non va!

download-3

Che Allure possa anche significare magia? Può essere…decisamente…

Parques-da-Disney-A-magia-mora-aqui.jpg

 

Eye Strobing

vapour-strobing

Buongiorno carissimi, siamo quasi nel fine settimana evviva!!!

Vi propongo di concentrarci su un termine che non tutti conoscono, ma svelato potrebbe davvero cambiare il look di molte di noi! Siamo nel mondo cosmesi e ci riferiamo alla tecnica dell’eye strobing, ovverossia quella particolare modalità di usare il trucco per illuminare l’occhio attraverso gesti precisi e definiti, vediamo come:

si utilizzano ombretti in polvere o matite o eyeliner ombretti lucenti e quasi metallizzati per creare punti luce oro e argento nella parte interna dell’occhio per poi procedere con applicazioni sul resto della palpebra per un effetto scintillante che di certo non può passare inosservato.

La tecnica conquista facilmente perchè dà importanza all’occhio e ne mette in risalto la naturale bellezza riuscendo, quando è il caso, ad enfatizzare la forma dell’occhio stesso e a dare maggior risalto allo sguardo, particolarmente indicato per chi ha occhi piccoli o un pò infossati. Ecco che ancora una volta il trucco ci aiuta e nello svelare le tecniche che hanno conquistato celebrities e vip a tutto tondo, oltre che i loro sguardi naturalmente (e se volete una prova vi sarà sufficiente soffermarvi sui trucchi realizzati per le dive in passerella al Festival del Cinema a Venezia in corso in questi giorni) i visagisti scelgono polveri minerali dalle nuances più cool che sapientemente mescolano tra loro o prediligono da sole a seconda dell’effetto desiderato e creano fascino! Vi ricordate quando parlavo dei  bagliori metallici in riferimento ai capi di abbigliamento? Scarpe incluse? Beh ecco che qui li ritroviamo alleati per rendere i nostri visi seducenti e particolarmente glamour, o più semplicemente ci vengono in aiuto per correggere qualche difetto e farci sembrare più belle attraverso un alleato come il trucco che da tempo immemore accompagna le donne nell’arte di rendersi più attraenti, i libri di storia ce lo insegnano da sempre!

L’eye strobing come abbiamo spiegato si realizza concentrando la luminosità nell’angolo interno dell’occhio, ma ne è concessa anche l’applicazione a tutta palpebra, purché si usino le texture giuste evitando ombretti perlati a favore di texture minerali dalla cangianza sobria e più facile da stendere che ci evitano l’effetto impiastricciato. L’effetto che vorremmo ricreare infatti è quello della seta e dell’organza, delicato, sofisticato, etero.

primero.jpg

Fondamentale alla base è il primer che va steso sulla palbebra facendo attenzione a non massaggiare sull’incavo dell’occhio perchè la lacrimazione potrebbe risentirne. Piccoli gesti delicati e se avete voglia date un’occhaita a qualche tutorial, in rete ce ne sono tantissimi, scegliete quelli dei visagisti più preparati e vedrete che con pochi gesti diventerete bravissime!

Tutto chiaro? Sono certa che sarete bravissime, basta un pò di pratica.

Chiuso per ferie

Carissimi, per un breve periodo il blog chiude per ferie, ma non temete….il 21 agosto riapriremo più carichi di prima e con mille novità che non potrete proprio perdervi!!! La moda della stagione entrante sarà davvero interessante quindi non dimenticatemi e tornate a trovarmi il 21! Ripartiremo insieme per un nuovo viaggio nel fashion!

Non mi resta che augurare a tutti voi e alle vostre famiglie bellissime vacanze, un abbraccio!!

Sabrina, Stelleweb

240_F_67075034_gyMgfcupMsLOQj8PxpJfE6QH3h2ANOXu (1)