..e ancora grazie grazie grazie!

likeable-blog-1337-2x.png

1337 like!

Abbiamo raggiunto tutti insieme un bellissimo risultato in pochissimo tempo, si perchè senza il vostro consenso i vostri like non sarei mai arrivata fin qui!

Che posso dire? Sono soddisfazioni!!! Forse non tutti capiranno, ma per coloro che come me aprono un blog e lo curano con attenzione e autentica passione rimanendo fedeli a se stessi e lavorando con deontologia dato che non si pubblica su un diario privato ma su uno spazio aperto a chiunque e quindi si cerca di procedere con un codice morale, con sobrietà e verità, questi sono risultati che ripagano alla grande, quindi GRAZIE A TUTTI!

Tag plus tag

Ripartiamo da un doppio tag e un ringraziamento a Benesserebellezzablog che mi ha citata, mi scuso anche per il ritarduccio…

Questo doppio tag è fresco e divertente e coinvolge le categorie di cosmesi e luoghi, io aggiungo la sfida ad un tago solo moda rilanciando ai prossimi nominati 😉

Il primo tag: “Se fossi una marca sarei…”

  1. se fossi un rossetto…

sarei Rouge Noir di Chanel, raffinato, elegante, determinato. 1ch807l23109

2. se fossi un ombretto…

sarei essence I love nude, pratici adatti a qualsiasi base e per qualsiasi outfit

ombretti-nude-essence-1-1

3. se fossi una palette sarei…

sarei Palette nude color riche di l’Oreal, dai toni vellutati basici fino al bordeaux e vinaccia che ben si sposa all’occhio cioccolato

loreal-la-palette-nude-2-3-700x525

4. se fossi una borsa sarei…

Artsy tela monogram di Louis Vuitton, la adoro da quando è stata disegnata. Capiente ma stilosissima e con manico severo che fa da contrasto alla morbidezza della forma. Fatta per me, un sogno.

louis-vuitton-artsy-mm-tela-monogram-borse-da-donna-m40249_pm2_front-view

5. se fossi un profumo sarei…

Rive Gauche di Yves Saint Laurent, non lo indosso da tempo ma evoca ricordi e sensazioni che amo ricordare rivts17

 

      6. se fossi una crema…

sarei la crema corpo all’ambra liquid dei Coloniali, ha una profumazione che mi fa impazzire e mi rispecchia pienamente

l-erbolario-ambraliquida-crema-per-il-corpo-con-estratto-di-liqu-small-13776-754

7. se fossi un blush…

sarei un rosato antico che dona luminosità e romanticismo

0607845040620.jpg

Ed ora sfoghiamoci col secondo tag e liberiamo la voglia di viaggiare…indicherò luoghi per me fantastici tralasciando un’ordine di importanza

 

  1. Gran Canyon e Bryce Canyon, li ho visti e vissuti e mi si sono piantanti nel cuore. Ho respirato libertà e quel senso di essere veramente parte di un mondo che va ben oltre noi e le nostre individualità, quei colori mi sono rimasti nel cuore.

 

download-3

      2.  NY, la città in cui vivrei, che non dorme mai e dove tutto è realmente possibile

new-york-city

      3. Giamaica, Negril la spiaggia che mai dimenticherò

negril-caribbean-beach

       4. Formentera l’isola che io e mio figlio amiamo definere nostra per la serenità che ci               regala durante le vacanze

formentera-illetas

       5. Londra la vitalità, il fermento, un’esplosione di trend in mezzo all’Europa

Cabine téléphonique et bus rouges à Londres (UK)

E ora tocca  voi amici, il tag è libero, divertitevi e regalateci le vostre idee!!! fateci sapere cosa vi piace 🙂

 

GRAZIEEEEEEEEEEE

followed-blog-100-2xVi dico grazie e sono felice di condividere con tutti voi questo piccolo traguardo che da tanta soddisfazione.

Mi impegnerò per cercare di continuare ad interessarvi e coinvolgervi e sarò ben lieta di ascoltare e raccogliere i vostri commenti e le vostre indicazioni.

Ripartiamo da qui con rinnovato entusiasmo e tanta gioia di essere parte dinuna comunità di blogger!

Un abbraccio virtuale 🙂

Allure

Ciao a tutti, da qualche giorno mi ritorna in mente il concetto di Allure il cui significato letterale va ritrovato nel portamento o andatura, ma nel tempo è traslato a significare eleganza, fascino e qualcosa di più. Lo troviamo negli articoli di moda e in quelli dove si parla delle dive quelle vere di Hollywood avvolte da quel mistero che solo negli anni passati si aveva, mancando internet e le forme di comunicazioni così sviluppate, le dive restavano avvolte in una sorta di alone segreto.

Bene mi sono resa conto che possiamo trovare Allure anche intorno a noi con maggior frequenza di quanto pensassi, provate per un momento a pensare a quelle persone che incontrate e calamitano il vostro sguardo per la gestualità o per come indossano anche un semplice paio di pantaloni o un vestito e per lo charme che esprimono e riescono a sembrare speciali, magari solo a voi, ma è così. Anche attraverso la voce può succedere e rimanerne affascinati. Ecco vi confiderò che a mio parere nel mondo dei famosi rientrano in questa categorie it girl, attrici e attori come Sienna Miller e Jessica Alba, Helen Mirren e Judy Dench, Merryl Streep ed Emma Thompson, l’immensa Audry Hepburn e la mitologica Marilyn Monroe come il compianto Alan Rickman, Bruce Willis, Pierce Brosnan, Sean Connery, David Niven, Cary Grant e via a seguire.

Ne rientrano anche la signora che ho visto oggi al tavolino di un bar di Monza, con capelli raccolti, vestita di nero e con una catenina d’oro semplice con una mezza luna e dei bellissimi anelli portati con classe, si divertiva con le amiche e lo faceva magnificamente.

Guerraepace.jpgLasciatemi includere Angela Lansbury nella sua interpretazione della Signora Jessica Fletcher di cui adoro l’Allure dell’intelligenza e della eleganza, rimandando anche ad un certo Hercule Poirot e all’integerrimo Sherlock Holmes, poco importa se sono personaggi di letteratura, come Pierre Bezuchov di Guerra e pace o Elizabeth di orgoglio e Pregiudizio, io l’Allure lo vedo in tutti loro, magari non declinato nel portamento, ma nel modo di ragionare, di esporsi, di essere e vivere, anche se attraverso le pagine di un semplice romanzo.

download-2  E’ indubbio che la moda sia permeata da Allure e il fascino che esercitano su di noi borse, scarpe, foulard, abiti cappe e il restante tutto ne è una sorta di riprova, senza dimenticare la cosmesi e Chanel che da sempre è all’avanguardia ha dedicato al concetto di cui sopra persino un profumo.

Infine luoghi e panorami possono essere così ricchi di Allure da togliere il fiato o provocare emozioni fortissime e indimenticabili che a differenza di oggetti e materie concrete sono inviolabili quando custoditi nei nostri cuori come ricordi. Io ne ho impressi nella memoria alcuni e li ho trasformati in pensieri felici ed è a loro che mi aggrappo quando qualcosa non va!

download-3

Che Allure possa anche significare magia? Può essere…decisamente…

Parques-da-Disney-A-magia-mora-aqui.jpg

 

Chiuso per ferie

Carissimi, per un breve periodo il blog chiude per ferie, ma non temete….il 21 agosto riapriremo più carichi di prima e con mille novità che non potrete proprio perdervi!!! La moda della stagione entrante sarà davvero interessante quindi non dimenticatemi e tornate a trovarmi il 21! Ripartiremo insieme per un nuovo viaggio nel fashion!

Non mi resta che augurare a tutti voi e alle vostre famiglie bellissime vacanze, un abbraccio!!

Sabrina, Stelleweb

240_F_67075034_gyMgfcupMsLOQj8PxpJfE6QH3h2ANOXu (1)

Glasses..specchio specchio delle mie brame…

Ciao gente, prima di fiondarmi al mare per un we di sole e relax (spero!!!!!! dita incrociate di mani e piedi!!!) vorrei scrivere un piccolo post sugli amici occhiali che da sempre ci proteggono dal sole, ci aiutano a vedere quando abbiamo problemi di diottrie e ci fanno sentire vere dive, ci aiutano a nasconderci quando ne abbiamo bisogno e proteggono la nostra tristezza quando il mondo è felice e noi no…

occhiali-da-sole-estate-2014-670870_H225629_L.jpg

Forme classiche e rigorose si alternano ad originalità e ironia, spopola il colore e le lenti riflettenti e cangianti sembrano tanti specchi in cui si proiettano le immagini che vediamo.

Scegliamo ciò che ci piace di più senza problemi, tra ritorni in auge, vintage, moda, classicità e star del momento direi che i fondamenti per un buon investimento sono i seguenti:

  1. scegliere l’occhiale che meglio si sposa al vostro volto, tra tutti i modelli in auge troverete sicuramente quello perfetto per voi che esalta il vostro aspetto e minimizza i difetti dei lineamenti (se ne avete….)
  2. verificate che il prescelto sia marchiato CE e che dichiari la protezione dai raggi nocivi del sole, infatti l’occhiale deve essere fabbricato secondo le regole stabilite dagli organismi comunitari, a significare lenti che assorbano il 100% dei raggi UV e fino al 96% del violetto/blu.
  3. la scala di protezione dai raggi nocivi va da zero (nessuna filtratura) a 5 (schermatura massima, inadatta per la guida), generalmente le filtrature più vantaggiose risultano quelle comprese fra 2 e 4.
  4. se potete optate per una montatura più ampia, quest’anno vanno alla grande quindi sarete assolutamente fashion…l’ampiezza estende la protezione del campo visivo e fa da barriera.
  5. fate attenzione ai materiali con cui è fabbricato l’occhiale, se risulta pesante diventa poi difficile e fastidioso indossarlo…oggi esistono materiali di assoluto confort e leggerissimi.

Non vi tedio oltre ma vi ricordo che tutto questo è fondamentale per evitare l’insorgere di patologie che si possono manifestare anche negli anni e portare a gravi danni, quindi tenete ben presenti le regole prima di procedere all’acquisto! Fashion è anche e soprattutto stare bene, quindi armiamoci delle corrette informazioni e buon acquisto a tutti!!! 🙂