..e ancora grazie grazie grazie!

likeable-blog-1337-2x.png

1337 like!

Abbiamo raggiunto tutti insieme un bellissimo risultato in pochissimo tempo, si perchè senza il vostro consenso i vostri like non sarei mai arrivata fin qui!

Che posso dire? Sono soddisfazioni!!! Forse non tutti capiranno, ma per coloro che come me aprono un blog e lo curano con attenzione e autentica passione rimanendo fedeli a se stessi e lavorando con deontologia dato che non si pubblica su un diario privato ma su uno spazio aperto a chiunque e quindi si cerca di procedere con un codice morale, con sobrietà e verità, questi sono risultati che ripagano alla grande, quindi GRAZIE A TUTTI!

Annunci

Blu navy and black

Ebbene si lo ammetto pubblicamente ecco qua: adoro la combinazione blu navy col nero.

ce72f7a1ecbfe89d7c0b3e41e048c2d6

Partiamo col chiarire che il blu navy è il colore che qui vedete in immagine presa direttamente dal Pantone e quindi nessun dubbio in merito.

Non credo sia necessario riportare anche l’immagine del nero ad ogni buon conto vorrei spendere qualche parola nel ricordare che da sempre al nero si è abbinato un altro blu con tacita approvazione del mondo moda globale, mi riferisco al blu elettrico, di fatti l’abbinata blu elettrico e nero era di gran moda negli anni ’80 e si è riproposta altalenandosi in accordo con le tendenze moda risultando sempre abbastanza elitaria e sofisticata a mio parere.

come-abbinare-i-colori-nero-e-blu-elettrico-in-un-look-da-lavoro

L’abbinamento del blu navy col nero invece era considerato out, uno sgarbo al mondo del gusto e del fashion finchè un signore di nome Yves Saint Laurent (l’inchino è dovuto) stravolse i canoni tutti e mandò in passerella abiti che proponevano proprio la fantomatica abbinata di colori e fu un gran successo.

Nel tempo a prescindere dalla condivisione o meno della riuscita cromatica io ho sempre indossato i due colori trovandoli deliziosi, intriganti e molto sensuali insieme. A dirla tutta penso che alle more stiano particolarmente bene e donino un fascino particolare. Certamente è importante abbinare correttamente anche i tessuti e gli stili anche se ultimamente le passerelle hanno visto l’unione di texture diverse e mai accostate tra loro in precedenza. Pensate al velluto che va estremamente di moda di questi tempi, ebbene una bella blusa in velluto blu navy abbinata ad un pantalone serioso nero in tessuto tecnico o fresco lana vi darà un’allure che non passerà di certo inosservato.

Anche i vip se ne sono accorti, da Michelle Obama a Victoria Beckham…. Che ne dite? Ci volete provare?

Tag plus tag

Ripartiamo da un doppio tag e un ringraziamento a Benesserebellezzablog che mi ha citata, mi scuso anche per il ritarduccio…

Questo doppio tag è fresco e divertente e coinvolge le categorie di cosmesi e luoghi, io aggiungo la sfida ad un tago solo moda rilanciando ai prossimi nominati 😉

Il primo tag: “Se fossi una marca sarei…”

  1. se fossi un rossetto…

sarei Rouge Noir di Chanel, raffinato, elegante, determinato. 1ch807l23109

2. se fossi un ombretto…

sarei essence I love nude, pratici adatti a qualsiasi base e per qualsiasi outfit

ombretti-nude-essence-1-1

3. se fossi una palette sarei…

sarei Palette nude color riche di l’Oreal, dai toni vellutati basici fino al bordeaux e vinaccia che ben si sposa all’occhio cioccolato

loreal-la-palette-nude-2-3-700x525

4. se fossi una borsa sarei…

Artsy tela monogram di Louis Vuitton, la adoro da quando è stata disegnata. Capiente ma stilosissima e con manico severo che fa da contrasto alla morbidezza della forma. Fatta per me, un sogno.

louis-vuitton-artsy-mm-tela-monogram-borse-da-donna-m40249_pm2_front-view

5. se fossi un profumo sarei…

Rive Gauche di Yves Saint Laurent, non lo indosso da tempo ma evoca ricordi e sensazioni che amo ricordare rivts17

 

      6. se fossi una crema…

sarei la crema corpo all’ambra liquid dei Coloniali, ha una profumazione che mi fa impazzire e mi rispecchia pienamente

l-erbolario-ambraliquida-crema-per-il-corpo-con-estratto-di-liqu-small-13776-754

7. se fossi un blush…

sarei un rosato antico che dona luminosità e romanticismo

0607845040620.jpg

Ed ora sfoghiamoci col secondo tag e liberiamo la voglia di viaggiare…indicherò luoghi per me fantastici tralasciando un’ordine di importanza

 

  1. Gran Canyon e Bryce Canyon, li ho visti e vissuti e mi si sono piantanti nel cuore. Ho respirato libertà e quel senso di essere veramente parte di un mondo che va ben oltre noi e le nostre individualità, quei colori mi sono rimasti nel cuore.

 

download-3

      2.  NY, la città in cui vivrei, che non dorme mai e dove tutto è realmente possibile

new-york-city

      3. Giamaica, Negril la spiaggia che mai dimenticherò

negril-caribbean-beach

       4. Formentera l’isola che io e mio figlio amiamo definere nostra per la serenità che ci               regala durante le vacanze

formentera-illetas

       5. Londra la vitalità, il fermento, un’esplosione di trend in mezzo all’Europa

Cabine téléphonique et bus rouges à Londres (UK)

E ora tocca  voi amici, il tag è libero, divertitevi e regalateci le vostre idee!!! fateci sapere cosa vi piace 🙂

 

GRAZIEEEEEEEEEEE

followed-blog-100-2xVi dico grazie e sono felice di condividere con tutti voi questo piccolo traguardo che da tanta soddisfazione.

Mi impegnerò per cercare di continuare ad interessarvi e coinvolgervi e sarò ben lieta di ascoltare e raccogliere i vostri commenti e le vostre indicazioni.

Ripartiamo da qui con rinnovato entusiasmo e tanta gioia di essere parte dinuna comunità di blogger!

Un abbraccio virtuale 🙂