L’ultima vacanza con Queen Latifah

2444_big.jpg

Abbiamo appena finito di vederlo il mio cucciolo ed io, sane risate, senza pensieri e una grande Queen Latifah…

Vi riporto la trama da Wikipedia (grandissimo Wikipedia!!!) direttamente:

“Georgia Byrd è una dipendente dei grandi magazzini diretti dal magnate Matthew Kragen, che vive una vita insignificante e coronata solo da tre passioni segrete: cantare nel coro della Chiesa, cucinare per il piccolo vicino di casa e… sognare un matrimonio con il collega Sean Matthews. Una caduta accidentale durante il lavoro e una diagnosi errata da parte di un imbarazzato medico di origine indiana fanno credere a Georgia di avere poche settimane di vita: la donna coglie l’occasione per togliersi qualche sassolino dalla scarpa, in particolare con l’odiato capufficio, prelevare dalla banca tutti i suoi risparmi e godersi alcuni giorni nel più lussuoso hotel di Karlovy Vary in Repubblica Ceca, dove opera uno dei suoi idoli, il celeberrimo chef Didier…”

Il film non ha tante pretese, ma francamente se un film riesce a far trascorrere un’oretta e mezza in armonia e aiuta a sorridere e magari a scaccciare qualche pensiero trsite, beh io dico che vale…La protagonista è sempre di classe e anche se notoriamente non proprio filiforme ci piace un sacco perchè porta i suoi kiletti magnificametne sfoggiando peraltro outfit da urlo!!! Gli ingredienti ci sono tutti: amore, cucina, posti lussuosi, massaggi, l’idiota di turno, la riscoperta di se stessi e della voglia di ricominciare, magari rischiando un pò di più…in fondo come ho segnalato ne Il tag delle citazioni se si fanno sempre le stesse cose….

Allora vi auguro di cuore di riscoprire un pochino di Ggeorgia Byrd in voi stessi.. 😉

Annunci

Il tag delle citazioni

Ciao amici, oggi è giornata di citazioni e partiamo subito col ringraziare Aportatadidonna che mi ha nominata, quindi via alle citazioni:

images (23) La mia prima citazione è dedicata ad Albert Einstein e ad una verità che secondo me spesso ci dimentichiamo:

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati differenti”. Ripetendo gli stessi gesti otterremo lo stesso risultato, quindi se la routine da una parte ci rasserena e ci rende più bravi nel suo svolgimento, ci allontana dal migliorare e dalla novità, morale: cerchiamo di essere coraggiosi e spingerci un pò più in là magari potremo avere piacevoli ritorni 😉

images (24)La seconda citazione invece vuole essere un monito e riprende un grande della nostra letteratura: Luigi Pirandello:

” Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti” Ecco un’altra grande verità che spesso purtroppo si impara a nostre assolute spese, ma noi mamme lo anticipiamo ai nostri cuccioli e cerchiamo di metterli in guardia da chi si presenta per ciò che non è riprendendo spesso il motto “fidarsi è bene non fidarsi è meglio”, quando però si incontra un volto e si riesce a costruire un rapporto vero, non lasciamolo sfuggire mai!

images (25)la terza citazione mi è doverosa essendo una fashion blogger, ma anche perchè ci credo fermamente e scandagliando con memoria passato e presente ne ho solo conferma: ” La moda passa, lo stile resta” di Coco Chanel, donna innovativa, creatrice, sognatrice, imprenditrice senza eguali che non era certo la classica bella donna o la modella che oggi tutte le riviste patinate ci “vendono” nelle loro copertine, era solo una donna con classe e stile di una bellezza sua, unica, ma intramontabile.

A questo punto le nomine: vorrei nominare tutti i blogger che mi seguono, per dare a tutti la possibilità di partecipare e perchè le citazioni sono sempre piacevoli da leggersi! 🙂