3 Days 3 Quotes Challenge 1stday

Il mondo delle blogger è vasto e meraviglioso e si possono incontrare persone uniche con cui costruire anche delle belle conoscenze ed amicizie, il tempo non manca e per me è stato un vero piacere ricevere l’invito di Emma del ILMONDODELLAEMMA a partecipare alla sfida, allora eccomi rispondere all’appello ricordando le regole del gioco:

Per tre giorni consecutivi si citano tre autori e si nominano tre blogger.

Cominciamo allora:

dzPNcnsYGGPt.jpgLa mia prima citazione è tratta da Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen

” come hai fatto a cominciare?” gli domandò. “Capisco che tu possa essere andato lietamente avanti, una volta fatto il primo passo; ma che cosa può averti dato l’avvio?”

“Non saprei precisare l’ora o il luogo o lo sguardo o le parole che vi hanno posto fondamento. Troppo tempo è passato. Mi ci trovai in mezzo ancor prima di sapere che avevo cominciato.”

“La mia bellezza l’avevi subito contestata dall’inizio, e quanto ai miei modi…il mio contegno con te si mantenne sempre sull’orlo della villania, e non ti rivolgevo la parola senza desiderare di offenderti. Sii sincero, dunque; mi hai ammirata per la mia impertinenza?”

“Ti ho ammirata per la vivacità del tuo ingegno.”

Battisti_mogol.jpgLa seconda citazione è tratta da “Emozioni” di Lucio Battisti, Mogol

“…Seguir con gli occhi un airone sopra il fiume e poi

ritrovarsi a volare

e sdraiarsi felice sopra l’erba ad ascoltare

un sottile dispiacere

E di notte passare con lo sguardo la collina per scoprire

dove il sole va a dormire

Domandarsi perché quando cade la tristezza

in fondo al cuore

come la neve non fa rumore

e guidare come un pazzo a fari spenti nella notte

per vedere

se poi è tanto difficile morire

E stringere le mani per fermare

qualcosa che

e’ dentro me

ma nella mente tua non c’è

Capire tu non puoi

tu chiamale se vuoi

emozionithumb_book-il-vecchio-e-il-mare_3.330x330_q95.jpg

tu chiamale se vuoi

emozioni…”


La terza citazione è tratta dal “Il vecchio e il mare” di Ernest Hemingway:

“L’uomo non è fatto per la sconfitta. Un uomo può essere distrutto ma non sconfitto”

Per oggi ci fermiamo qui e nominiamo:

  1. Vitaincasa il lato rosa della vita per la leggerezza e briosità nel trattare i temi
  2. Infusodiriso per l’atmosfera lieta e piacevole che rimanda il blog
  3. shelovesautumn perchè ama lì’autunno come me, ha fatto i miei stessi studi e condividiamo i temi del blog

A domani carissime, 🙂

 

 

 

 

 

 

Klorane evento parte seconda

download (9)Ciao ragazze, vi ricordate che avevo postato l’evento Klorane in collaborazione con Donna Moderna e Starbene?  beh in ogni caso per vostra comodità vi riporto qui il link così è più comodo…

https://stelleweb.wordpress.com/2016/06/15/iniziativa-klorane-e-donna-moderna-correte/

Ecco come vi dicevo ho preso parte all’evento in via Gonzaga 7 a Milano e adesso vi racconto…

All’ingresso sono stata accolta da Carlotta e dal suo gentilissimo sorriso, un giretto nel locale e l’assaggio dell’aperitivo, un pò limitato a dire il vero, poi un selfie e sono scesa nella location sottostante dove ho avuto una spiegazione precisa e dettagliata dei prodotti Klorane grazie al direttore scientifico la Sig.a Maria Cristina Spezia, preparatissima e molto professionale. Una vita spesa nella cosmesi d’eccellenza e una carellata delle linee a disposizione che sono tante , ben oltre 20 piante: avena, camomilla, cappuccina, lino, mango, melograno, ortica, polpa di cedro, mandorla, fiordaliso, calendula, dattero del deserto, mirto, papiro, pioppo, peonia cinese, china, centaurea, magnolia, ulivo. Ogni pianta ha una caratteristica speciale e una deontologia di cura. Per es. il lino da volume ed è adatto ai capelli sottili, il melograno è particolarmente indicato per i capelli trattati, il dattero per quelli che necessitano struttura e così via. La sig.a Spezia mi ha confermato che se si hanno domande o dubbi o semplicemente si desidera consigli costruttivi è possibile accedere alla pagina Facebook di Klorane e chiedere una consultazione anche privata per incontrare al meglio le proprie esigenze. Grande!!!!

kloraneMi è stata data una borsina con alcuni campioni omaggio che sicuramente proverò, ma acquisterò anche i prodotti alla magnolia perchè hanno una consistenza e profumazione eccellente. Ho visionato alcuni video che ripercorrono l’impegno di Klorane con Unesco e con San Patrignano per preservare la biodiversità. Di seguito il link alla paginda dedicata per chi volesse approfondire queste meritevoli iniziative:

http://www.klorane.it/klorane/8/l-institut-klorane

small_1329Risalita al piano superiore ho avuto il piacere di incontrare Antonio Deiana, titolare del salone Bellifuori, vi riporto il link così potete dare un’occhiata:

http://www.bellifuori.com/index.html

che mi ha fatto una piega express utilizzando uno shampoo secco che è stata una scopertissima eccezionale…. ok apro una parentesi: io lavo i capelli un giorno si e uno no  e questo ovviamente li rovina nonostante usi prodotti validissimi e mi prenda cura anche del cuio capelluto. Scoprire un prodotto come lo shampoo secco di Klorane al latte di avena (c’è anche quello all’ortica particolarmente indicato per chi ha i capellig rassi in quanto seboregolatore) è stato un incontro fantastico perchè il prodotto può soccorrerti quando non puoi detergere i capelli con lo shampoo normale oppure vuoi alternarlo appunto allo shampoo classico e avere la testa in ordine senza aggredire capello e cuoio capelluto. Lo shampoo secco “…Deve le sue proprietà detergenti ad un’unica associazione di assorbenti, che agisono come vere spugne sullo sporco e sul sebo prodotto dal cuoio capelluto. In pochi minuti i capelli ritrovano volume e leggerezza. Ipoallergenico*.
*Testato per minimizzare i rischi di reazioni allergiche.” (cito letteralmente dal sito Klorane)…” Cosa c’è di meglio di un prodotto che anche quando hai solo due minuti a disposizione ti permette di realizzare una piega fantastica lasciandoti i capelli morbidi, puliti e profumati? Antonio mi ha sistemato per bene, ha realizzato dei boccoli bellissimi e mi ha dato utili consigli, andrò a trovarlo nel suo salone anche perchè vorrei qualche consiglio per realizzare un raccolto in vista di un matrimonio 😉

unnamed-1-10-351x185Accanto allo stand della piega se ne trovava un altro allestito a cura di Esther Burton: qui insieme al suo team Esther si dedicava alle clienti proponendo cerchietti decorati con fiori freschi, deliziosi!!! Ho dato un’occhiata al sito di Esther, mi è piaciuto molto per i servizi offerti e per l’armonia femminile con cui si propone, da tener presente per futuri eventi….ecco il link:

http://www.estherburton.com/#!galleria/cvh5

download (10)Infine vorrei fare i complimenti ad Alessia Pini, Communication Staff Pierre Fabre Italia per aver coordinato l’evento con dolce determinata professionalità femminile declinata all’accoglienza e alla promozione di un marchio importante storico e solido come Klorane. Sperimao ci siano ancora occasioni come questa! 🙂